Archivi tag: Preghiera

Staffetta di preghiera: 72 Ore per la PACE

pace_croce‘Quest’oggi, cari fratelli e sorelle, vorrei farmi interprete del grido che sale da ogni parte della terra, da ogni popolo, dal cuore di ognuno, dall’unica grande famiglia che è l’umanità, con angoscia crescente: è il grido della pace! E’ il grido che dice con forza: vogliamo un mondo di pace, vogliamo essere uomini e donne di pace, vogliamo che in questa nostra società, dilaniata da divisioni e da conflitti, scoppi la pace; mai più la guerra! Mai più la guerra! La pace è un dono troppo prezioso, che deve essere promosso e tutelato.’ -Papa Francesco – Angelus 1 settembre 2013

‘“Tutto si perde con la guerra, nulla si perde con la pace, mai più la guerra, penso soprattutto ai bambini ai quali si toglie la speranza, il futuro, bambini morti, bambini feriti, bambini orfani, bambini che giocano sui residui bellici e non sanno sorridere, vi prego fermatevi ve lo chiedo con tutto il cuore, è l’ora di fermarsi, per favore!” – Papa Francesco – Angelus 28 luglio 2014

L’Associazione Piccola Casa della Provvidenza di Gallivaggio (SO), unita in comunione di preghiera spirituale col Santuario SS. Trinità Misericordia di Maccio (CO), accogliendo i numerosi inviti del Santo Padre Papa Francesco e sentendo viva l’urgenza di intensificare le preghiere per il dono della Pace nel mondo a sostegno dei tanti cristiani perseguitati e uccisi, propone una nuova staffetta di preghiera.

INTENZIONE DI PREGHIERA:
Invochiamo col cuore Maria, Regina della Pace e Madre della Misericordia, affinchè interceda per noi presso il Padre. Preghiamo per il dono della pace: pace nei cuori, pace nelle famiglie, pace nella Chiesa, pace in Italia e Pace nel mondo intero. Preghiamo in particolare per i bambini, e le famiglie perseguitate e uccise, affinchè il Signora possa sostenere i nuovi martiri della sua Chiesa nell’ora della prova facendo sentir loro la sua santa presenza e infondendo fiducia e forza.

QUANDO:
La staffetta partirà alle ore 00.00 dell’ 8/09, giorno in cui ricordiamo la natività di Maria e si concluderà alle ore 24:00 del 10/09.

COSA FARE DURANTE L’ORA DI PREGHIERA:

Proponiamo di recitare il Santo Rosario:
meditando i misteri del giorno e dedicando ad ogni decina un’intenzione: pace nei cuori, pace nelle famiglie, pace nella Chiesa, pace in Italia e Pace nel mondo intero.
Al termine di ogni decina:
– l’invocazione di Fatima ‘Gesù mio perdona…’
-La richiesta di intercessione a Maria: ‘Maria Regina della Pace e Madre della Misericordia: prega per noi e per il mondo intero’.
-L’invocazione alla SS Trinità Misericordia: ‘Santissima Trinità Misericordia Infinita, io confido e spero in te’.

Al termine del Santo Rosario:
-Salve Regina
-Un Pater, Ave Gloria per Il Santo Padre.
-Litanie alla Madonna

-preghiera finale
prayersPreghiera per pace – Giovanni Paolo II:
Dio dei nostri Padri,
grande e misericordioso
Signore della vita e della pace;
Padre di tutti.
Tu hai progetti di pace e non di afflizione,
condanni le guerre
e abbatti l´orgoglio dei violenti.
Tu hai inviato il tuo figlio Gesù
Ad annunziare la pace ai vicini e ai lontani,
a riunire gli uomini di ogni razza e di ogni stirpe
in una sola famiglia.

Ascolta il grido unanime dei tuoi figli,
supplica accorata di tutta l´umanità:
mai più la guerra, spirale di lutti e di violenza;
minaccia per le tue creature
in cielo, in terra e in mare.

In comunione con Maria, la Madre di Gesùpreghiera_candela
ancora di supplichiamo::
parla ai cuori dei responsabili delle sorti dei popoli,
ferma la logica della ritorsione e della vendetta,
suggerisci con il tuo Spirito soluzioni nuove,
gesti generosi e onorevoli,
spazi di dialogo e di paziente attesa
più fecondi delle affrettate scadenze della guerra.

Concedi al nostro tempo giorni di pace.
Mai più la guerra!
Amen.
Giovanni Paolo II

COME DARE LA TUA DISPONIBILITÀ E PRENOTARE LA TUA ORA DI PREGHIERA

Presso il Santuario di Maccio sul calendario esposto.
Sarà a disposizione un calendario cartaceo sul quale poter segnare il proprio nome e provvederemo noi a riportare e prenotare anche sul calendario pubblico online.

Sul calendario online che si trova sul sito dell’Associazione Piccola casa della Provvidenza:

  • Consulta il calendario CONDIVISO e prenota a questo link
  • Seleziona il giorno
  • Seleziona le ore in cui vuoi iniziare la preghiera (massimo 5 scelte, trovi solo le ore ancora disponibili)
  • Compila i campi telefono, nome, mail e fai click sul bottone “CONFERMA LA PRENOTAZIONE”
  • Riceverai una mail di conferma

Online sulla pagina facebook dell’Associazione Piccola casa della Provvidenza:
clicca e segui questo link e segnala la tua disponibilità e provvederemo noi a segnarti sul calendario condiviso

Via mail:
indica nome e orario inviando la mail a parrocchia@maccio.191.it o info@piccolacasadellaprovvidenza.it provvederemo noi a prenotare sul calendario l’orario per te e riceverai conferma via mail

IMPORTANTE:
Il calendario online è sul sito dell’Associazione piccola casa della Provvidenza e per motivi tecnici visualizza un solo nominativo per ora. Se l’ora in cui vuoi renderti disponibile è già occupata non preoccuparti, segnala comunque la tua disponibilità perché la preghiera non è esclusiva ma, è condivisione e più siamo meglio sarà!

Uniti in Cristo eleviamo insieme la nostra preghiera, chiedendo a tutti i Santi di intercedere per noi e per le nostre intenzioni presso Gesù.
Invochiamo come sempre sui nostri progetti la materna e speciale benedizione di Maria regina della Pace e Madre della Misericordia: nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

Santissima Trinità, Misericordia Infinita, io confido e spero in te!

Quaresima 2014: 40 giorni di digiuno e carità, in comunione di preghiera per la nostra Diocesi, con il Santuario SS. Trinità Misericordia e l’Associazione Piccola casa della Provvidenza di Gallivaggio

Continua la comunione di preghiera tra i due Santuari, Maccio e Gallivaggio. Dopo la grande adesione in occasione della ‘72 ore di preghiera’ di novembre, ecco la proposta di una nuova iniziativa alla quale speriamo tanti aderiranno.
L’idea è quella di proporre un cammino spirituale e di preghiera comune, che abbracci i tre tempi forti che ci aspettano:

  1. la Quaresima, con la proposta di penitenza e digiuno, preghiera e carità, con il suo culmine nel triduo Pasquale;
  2. la giornata della Divina Misericordia, alla quale ci prepareremo con la novena;
  3. il tempo di Pasqua, tempo della Chiesa che attende la pienezza del dono dello Spirito

 Vi presentiamo sinteticamente la prima iniziativa (in seguito sarà indicato anche il cammino successivo)

QUARESIMA:
40 giorni di digiuno, carità e preghiera per la Diocesi di Como

Conformandoci a ciò che ci chiede Papa Francesco, col Messaggio dedicato alla Quaresima 2014 “Si è fatto povero per arricchirci con la sua povertà (cfr 2 Cor 8,9)” e su invito del nostro stesso Vescovo a vivere con particolare intensità la Quaresima all’insegna della Misericordia, ti proponiamo di accogliere l’invito alla preghiera, alla penitenza e alla carità (vedi il vangelo del mercoledì delle Ceneri).

Intenzione di preghiera

‘Per tutta la nostra Diocesi, in particolare per il Vescovo Diego, i Sacerdoti e i Diaconi, perché, uniti nella stessa fede e coraggiosi nell’annuncio della gioia del Vangelo, superino divisioni e difficoltà testimoniando a tutti il mistero della Misericordia che salva.’

Cosa fare?

Chiediamo la tua disponibilità a ‘prenotare’ una giornata di digiuno in Quaresima, inserendoti così in una catena di preghiera che unirà tutti coloro che vorranno partecipare. Per dare vero significato a questa giornata ti proponiamo di seguire quindi le 3 indicazioni:

  1. preghiera> recitando e meditando la Via Crucis (sotto troverai alcuni link e testi proposti), oltre alle normali preghiere che abitualmente accompagnano il tuo cammino cristiano;
  2. penitenza> offrendo il tuo digiuno (nelle diverse forme possibili di rinuncia al cibo, a ciò che distrae o rallenta il cammino cristiano, ecc.)
  3. carità> partecipando in quel giorno con un contributo a una iniziativa di carità a tua scelta (sotto segnaliamo per tua info le proposte missionarie diocesane).

Come partecipare e dare la disponibilità?

Presso il Santuario SS. Trinità Misericordia di Maccio sarà esposto un calendario cartaceo, basterà mettere il tuo nome sul giorno prescelto.
Via mail a info@piccolacasadellaprovvidenza.it o info@trinitamisericordia.net, Via telefono c/o Santuario SS. Trinità Misericordia 031-483252, sulla Fan Page Facebook dell’Associazione, indicando la tua preferenza e il nome (se non hai preferenze, ti confermeremo noi un giorno ancora libero).

Oppure vai al calendario online a questa pagina

Verrà poi esposto in Santuario e pubblicato sul sito dell’Associazione e sul sito del Santuario un calendario unico che riassumerà tutte le prenotazioni. Sarà ovviamente possibile (e auspicabile) che ci siano più persone prenotate per lo stesso giorno.

Con un post successivo vi comunicheremo la proposta per il secondo periodo, in preparazione alla giornata della Divina Misericordia.

La Beata Vergine Maria, che veneriamo Madre della Misericordia, ci sia di guida e protezione nel cammino verso la Pasqua del Signore.
Santissima Trinità Misericordia Infinita, io confido e spero in te!

LINK UTILI

Messaggio Santo Padre per la Quaresima 2014

Messaggio del Vescovo Diego Coletti per la Quaresima 2014 

L’importanza del digiuno

Quattro schemi di “Via Crucis”:

Proposta progetti missionari caritativi diocesani:

 

Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani

La Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani (18-25 gennaio 2104) quest’anno ha come filo conduttore il versetto della Prima lettera ai Corinzi (1Cor 1,1-17).

Cristo non può essere diviso!

UNIAMOCI IN PREGHIERA QUESTA SETTIMANA CON PAPA FRANCESCO E CON QUESTA INTENZIONE!
Ecco una proposta per una novena di preghiera:

Signore nostro Gesù Cristo, proclamiamo con gioia la nostra comune identità nel tuo nome, e ti ringraziamo per averci invitato ad un dialogo d’amore con te.
Apri i nostri cuori affinché possiamo condividere più perfettamente la tua preghiera al Padre che tutti siamo una cosa sola, in modo che, mentre camminiamo insieme, possiamo avvicinarci gli uni agli altri.
Donaci il coraggio di portare insieme testimonianza alla verità, e di includere nel nostro dialogo anche coloro che fanno perdurare la divisione.
Manda il tuo Spirito a renderci capaci di affrontare le situazioni in cui mancano la dignità e la compassione nelle nostre società, nelle nostre nazioni e nel mondo.
Dio della vita, guidaci verso la giustizia e la pace.
Amen

Per approfondire:
Ottavario di preghiera

Dal sito CEI

Preghiamo per la pace

In questa settimana, non proporremo un’intenzione di preghiera quotidiana ma, una sola INTENZIONE DI PREGHIERA PER TUTTA LA SETTIMANA.
Così come ci chiede Maria, UNIAMOCI in preghiera recitando il nostro ROSARIO QUOTIDIANO anche con questa intenzione!
(vai all’evento su FB)

Perchè Maria Regina della PACE possa intercedere, fermare ogni guerra ogni azione di distruzione e perchè la popolazione civile, colpita inerme e innocentemente dalla violenza possa sentire la Sua presenza di Madre che ama e protegge ogni suo figlio. Maria Regina della PACE, PREGA PER NOI E PER IL MONDO INTERO e RESTA CON NOI PER SEMPRE!

maria_regina_pace

22 e 23 giugno: week-end “speciale” di lavoro e preghiera aperto a tutti

preghieraDiamo il via insieme a questa fase così importante del progetto. Ritroviamoci per pregare, lavorare e affidare il nostro cammino a Maria.
Sarà presente e guiderà i momenti di preghiera don Wladimiro Bogoni

Programma – sabato 22 

  • arrivi in giornata
  • lavori presso la Casa del Pellegrino
  • cena preghiera e condivisione
domenica 23 
  • colazione,
  • momento di preghiera
  • Santa Messa presso il Santuario
  • Pranzo
  • Pomeriggio di Preghiera con Adorazione Eucaristica

Importante: puoi partecipare a tutto il week-end o solo a uno dei due giorni. Per permettere di organizzare il vitto e l’alloggio, conferma gentilmente la tua presenza inviando una mail a info@piccolacasadellaprovvidenza.it  specificando il tuo nome, cognome, numero di telefono, numero di persone, arrivo e partenza. Grazie