Archivi tag: Consacrazione

Consacrazione a Gesù per mezzo di Maria: il traguardo della partenza

immacolataDopo un percorso che ci ha visto impegnati per nove incontri di preghiera e riflessioni molto intense tratte dal cammino del Montfort, siamo giunti con grande gioia al momento più importante.
L’8 dicembre, giorno dell’Immacolata, un gruppo di fedeli che fanno parte dell’Associazione compiranno questo splendido passo: la consacrazione a Gesù per mezzo di Maria.
E’ un traguardo? No, perché ognuno di noi sa di essere in cammino e nella propria umiltà può solo affidare e consacrare ogni singolo attimo della propria vita ed esistenza a Maria, colei che ci potrà sostenere in questa ennesima partenza.
Sentiamo forte questo impegno, così come siamo certi che anche nei momenti più difficili che da ora in poi la vita ci presenterà, avremo una nuova visione: Maria è con noi, siamo suoi figli e ci proteggerà come solo una madre che ama immensamente sa fare.

Noi siamo tutti tuoi Maria! Prendi le nostre vite, le nostre scelte, i nostri averi, i nostri pensieri e rendici strumenti per edificare il regno di tuo figlio e nostro Signore, Gesù!

Con questa celebrazione confermiamo la nostra scelta di appartenere a te, ‘Totus tuus Maria’, così come lo scelse San Giovanni Paolo II che è uno dei nostri Santi ispiratori.

La possibilità di celebrare questa giornata il giorno dell’Immacolata e nel Santuario di Gallivaggio, dedicato a Maria Madre della Misericordia aggiunge per tutti noi un nuovo grande significato: vogliamo essere vivi testimoni del messaggio di Misericordia che tu, Maria, ci hai donato in questo luogo.

La gioia che proviamo, si trasformi in preghiera perché assieme a tutti i Santi che nel tempo ti hanno reso lode, nuovamente tu possa intercedere per noi presso Gesù.

Ringraziamo in modo particolare Giovanni e Francesca e le famiglie dell’associazione “Figli di Maria” (http://www.figlidimaria.it) che ci hanno accompagnato in questo splendido percorso.

Chiediamo a tutti gli amici dell’associazione di sostenerci con la loro vicinanza e preghiera in comunione spirituale, Invocando su tutti la speciale e materna benedizione di Maria: nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

E così sia!

 PROGRAMMA DELLE GIORNATE

Domenica 7 dicembre
Arrivi nel pomeriggio presso la Casa delle Suore Guanelliane a Fraciscio
Ore 15:00 coroncina
Ore 18:00 Vespri
Ore 20.30 Rosario, Riflessione, Compieta
Ore 22:00 Adorazione che poi continuerà in notturna

Lunedì 8 dicembre
Ore 9:00 Lodi e riflessione
Ore 11:30 PRANZO
Ore 13.30 trasferimento a Gallivaggio
Ore 14:00 Santa Messa celebrata da Padre Olivier e Don Wladimiro Bogoni e cerimonia di consacrazione

La partecipazione è aperta a tutti: amici, familiari e chiunque vorrà condividere la nostra gioia.
Avvisaci per organizzare la presenza e il pranzo.
Se lo desideri puoi raggiungere il gruppo anche da domenica 7 (il pernotto sarà presso le case guanelliane a Fraciscio).

Il pernotto ha un costo fisso di 30€ (per il 7/8) quale contributo per il riscaldamento della casa.

Iscriviti comunicando il numero dei partecipanti e ti daremo tutte le info:
info@piccolacasadellaprovvidenza.it oppure telefonare al numero: 3356083016 – Antonella

Madre Misericordia ok

Cammino di Montfort e Consacrazione a Gesù per mezzo di Maria

“Totus tuus”

L’associazione “Piccola casa della Provvidenza” diventata Associazione di Fedeli di fatto, dalla sua istituzione si ispira al motto apostolico di Giovanni Paolo II – “Totus Tuus”. Significa “tutto tuo” ed esprime la forte devozione mariana e la venerazione per san Luigi Maria Grignion de Montfort del Pontefice, il quale illustrò ulteriormente il significato nel suo libro “Varcare la soglia della speranza”, dove chiarisce dicendo che non si tratta soltanto di un’espressione di pietà o di devozione, ma che è profondamente radicato nel mistero della Santissima Trinità.

Il motto apostolico di Giovanni Paolo II, da lui stesso confermato nella lettera apostolica Rosarium Virginis Mariae, lo trasse dalla preghiera di consacrazione a Maria presente nel “Trattato della vera devozione alla Santa Vergine” di San Luigi Maria Grignon de Montfort.

Il testo completo della preghiera in latino è: “Totus tuus ego sum, et omnia mea tua sunt. […] Accipio te in mea omnia, praebe mihi cor tuum, o Maria” (“Sono tutto tuo, e tutto ciò che è mio è tuo. […] Ti accolgo in tutto me stesso, offrimi il cuore tuo, Maria).

Luigi Maria Grignion de MontfortMontfort

Montfor, Rennes, Francia, 1673 – St. Laurent-sur-Sèvre, Francia, 28 aprile 1716

Luigi Maria percorse le regioni occidentali della Francia predicando il mistero della Sapienza eterna, Cristo incarnato e crocifisso, e insegnando ad andare a Gesù per mezzo di Maria. Associò sacerdoti e fratelli alla propria attività apostolica, e scrisse le regole dei Missionari della Compagnia di Maria. Fu proclamato santo da Pio XII il 20 luglio 1947. Tra i suoi scritti si ricordano il “Trattato della vera devozione alla Santa Vergine” e “L’amore dell’eterna Sapienza”. (Mess. Rom.)

Il cammino del Monfort

Nel “Trattato della vera devozione alla Santa Vergine”, Montfort raccomanda che i devoti si consacrino interamente a Gesù attraverso Maria nelle forme di un’amorosa schiavitù, cioè di una dedizione di mirabile radicalità, comprendente non solo i beni materiali dell’uomo ma anche il merito delle sue buone opere e preghiere. In cambio di questa consacrazione la Vergine agisce nell’interiorità della persona in modo meraviglioso.

Inizio del Cammino di Montfort e Consacrazione a Gesù per mezzo di Maria

Con il “Totus Tuus” vogliamo esprimere la nostra forte devozione mariana.
E’ arrivato per noi il momento di intraprendere un cammino serio e concreto che possa preparare ognuno di noi ad essere veri testimoni della Sua misericordia: il totale affidamento a Maria, strumento prediletto di Dio e grazie al quale conformarci a Gesù che noi adoriamo nella Santa Eucaristia.

Gli incontri previsti sono 9. Come i “nove mesi” “per fare” il pane, il vino e… l’uomo.

“Per fare il pane ci vogliono nove mesi “, disse il padre. “A novembre il grano è seminato, a luglio mietuto e trebbiato”. Il vecchio contò i mesi: “Novembre, dicembre, gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno, luglio. Fanno giusto nove mesi. Per maturare l’uva ci vogliono anche nove mesi, da marzo a novembre”… “Nove mesi?”, domandò la madre. Non ci aveva mai pensato. Ci vuole lo stesso tempo per fare un uomo” – IGNAZIO SILONE, Vino e pane, Oscar Mondadori.

Questi incontri sono per chi desidera condividere la speranza, la certezza, alimentata dalla promessa di Fatima – “Infine, il mio Cuore Immacolato trionferà” -, di una grande conversione e di un tempo storico di trionfo della Chiesa cattolica. La “vera devozione” per chi vuole lottare affinché si realizzi la promessa di Fatima –“infine il mio Cuore Immacolato trionferà”- prepara gli eroi che schiacceranno la Rivoluzione, i santi missionari dei “tempi ultimi” – il cui profilo morale è tracciato da Luigi Maria Grignion nella famosa Preghiera infuocata – che lotteranno per la realizzazione del regno di Maria.

Il cammino è molto importante un vero impegno per tutta la vita e lo dimostra la preparazione (proprio perché in realtà è Dio che consacra, è Dio che si impegna con noi).
Su 9 incontri è concessa soltanto un’assenza a coloro che vogliono concluderlo con la Consacrazione.
Si può comunque partecipare agli incontri che ognuno riterrà opportuno.
Inoltre, chi desidera seguire tutto il percorso potrà decidere alla fine se fare la Consacrazione oppure no.
Non è obbligatorio e nessuno si dovrà sentire escluso dall’associazione se non parteciperà a questo percorso.
Bisogna sapere però che riteniamo molto importante questo cammino per vivere in pienezza la nostra esistenza, secondo la Sua Volontà (Totus tuus).

Se sei interessato chiedi info a info@piccolacasadellaprovvidenza oppure telefona al numero 3356083016 – Antonella

ilcamminodel montfort4