Maccio incontra Gallivaggio: nascita dell’unione spirituale e di preghiera tra i due Santuari, dedicati alla Santissima Trinità Misericordia e a Maria Madre della Misericordia.

Maccio GallivaggioDomenica 25 agosto, siamo stati testimoni e abbiamo partecipato a un momento di preghiera unico che ha sancito, di fatto, un’unione spirituale e nella preghiera di due Santuari: il Santuario di Gallivaggio dedicato a Maria, Madre della Misericordia e il Santuario di Maccio dedicato alla Santissima Trinità Misericordia. Che le due realtà siano indissolubilmente unite dal mistero cardine della nostra fede era intuibile. Recitando però con devozione e attenzione la supplica (preghiera che è recitata ogni sera alle ore 21:00 a Maccio) e grazie alle parole di Don luigi Savoldelli, Parroco e Rettore del Santuario di Maccio, ne abbiamo avuto intima conferma. Proprio nel Santuario di Gallivaggio è dipinto un affresco che sembrava quasi anticipare questa unione: sul soffitto infatti è raffigurata Maria glorificata dalla Santissima Trinità.

25 agosto 2013 ore 15:00 si recita la preghiera della supplica del Santuario di Maccio

Alle 15.00 le famiglie della parrocchia di Maccio, che si preparavano a vivere una settimana di ritiro a Gualdera, si sono ritrovate al Santuario di Gallivaggio per recitare assieme a tutti noi questa solenne preghiera. I momenti che hanno preceduto questo incontro ci hanno permesso di condividere e conoscere questo gruppo.  Innanzitutto, Don Giovanni Ceriotti, Rettore del Santuario ha accolto i pellegrini in Chiesa e con scrupolosa attenzione ne ha raccontato la storia intrecciando il percorso di fede che parte dall’apparizione avvenuta nel 1492, con la descrizione di particolari legati alle numerose e preziose testimonianze devozionali e artistiche presenti in Chiesa. Poi ha lasciato parola alla preghiera comunitaria, condivisa e guidata da Don Luigi.

25-08-13_Maccio&Gallivaggio (4)

Un’unione spirituale da rafforzare e ufficializzare in nome della divina Misericordia

Durante la loro permanenza a Gualdera le famiglie hanno voluto ascoltare anche la storia della nostra associazione ed è nata così in noi l’idea di “restituire” con un pellegrinaggio a Maccio, quello che per noi è stato un vero dono, ovvero quel momento di preghiera così intenso e vivo.
Come avrete letto è partita nell’associazione il pellegrinaggio della riproduzione della statua della Madonna di Gallivaggio. Don Luigi Savoldelli ha accolto questa iniziativa e, per dare ancor più significato all’unione dei due Santuari è stato definito un evento veramente unico.

25-08-13_Maccio&Gallivaggio (35)

Tutti insieme in pellegrinaggio al Santuario di Maccio

Domenica 8 settembre (giorno della natività di Maria) alle ore 15:00 la statua sarà consegnata al Santuario di Maccio presso il quale rimarrà per una settimana. In quell’occasione si terrà un momento di preghiera con la recita del santo rosario e la benedizione finale.
Inutile dire che siamo tutti invitati a partecipare a un evento veramente importante, sia come associazione che come amici o come sostenitori ma, soprattutto, come fedeli figli che invocano ogni giorno la materna e speciale benedizione di Maria Madre della Misericordia di Gallivaggio, colei che ci ha chiamati al primo progetto della nostra associazione, la Casa del Pellegrino.

Santissima Trinità Misericordia infinita, io confido e spero in te!
Maria, Madre della Misericordia, prega per noi!

Appuntamento importante per tutti, vi aspettiamo!

domenica 8 settembre!
Maccio (frazione di Villa Guardia – Como)
ore 15:00

Per chi lo vorrà alle ore 16.30, segnaliamo che sarà celebrata presso “La Macciasca”, una villa privata di Villa Guardia, una Santa Messa nella cappella che custodisce il corpo di Santa Gaudenzia

2 pensieri su “Maccio incontra Gallivaggio: nascita dell’unione spirituale e di preghiera tra i due Santuari, dedicati alla Santissima Trinità Misericordia e a Maria Madre della Misericordia.

  1. Pingback: Gallivaggio incontra Maccio – 8 settembre | Piccola Casa della Provvidenza

  2. Pingback: 25-26-27 novembre: comunione di preghiera di 72 ore NO-STOP recitando la Supplica alla Santissima Trinità Misericordia, col gruppo famiglie del Santuario e l’Associazione Piccola casa della Provvidenza di Gallivaggio | Piccola Casa della Provvidenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *